Lavori che richiedono competenze In lingue straniere a Modena

lavori a Modena con competenze lingue straniere

Modena, situata al centro dell’Emilia Romagna, è una città ricca di fascino e cultura, ma anche di grandi opportunità lavorative. Oltre alle varie eccellenze culinarie e all’industria automobilistica, anch’essa eccellenza nel settore, la città offre molteplici possibilità e occasioni per trovare la carriera giusta. Tuttavia, essendo in un periodo di forte globalizzazione, sarà facile capire che per trovare un buon lavoro sia necessaria la conoscenza delle lingue straniere. Un buon livello d’inglese è, di base, fondamentale, ma parlare anche altre lingue può fare davvero la differenza nel vostro CV.

Fare carriera con le lingue

State studiando una o più lingue e vi state chiedendo a cosa possano servire dopo? Cosa si può fare e quali sono gli sbocchi professionali? Una carriera in cui usare le vostre competenze linguistiche ogni giorno potrebbe fare al caso vostro, e se non siete ancora degli esperti bilingue, ci sono ottimi motivi per diventarlo.

Tutti sanno quanto sia importante conoscere le lingue non solo per avere più chance di trovare lavoro, ma anche per aspirare a carriere di prestigio. Inoltre, ci sono professioni che richiedono obbligatoriamente la conoscenza di una lingua o più. Anzi, ormai quasi ovunque.

lavori a Modena con competenze lingue straniere

Qualcuno potrebbe risultare scettico, ma anche in Italia (e ovviamente anche a Modena) aziende e imprese di ogni tipo, ogni settore, ogni grandezza, vi domanderanno sicuramente il vostro livello di inglese, e magari se conoscete altre lingue, anche se pensate che sia una professione lontana da questo tipo di formazione. Marketing, management, editoria, turismo, dal settore digitale a quello sociale

Inoltre, non è da sottovalutare questo aspetto: una persona che parla un’altra lingua è una persona che dimostra di essere aperta mentalmente, qualità che molti cercano in una possibile figura professionale. Se sei in grado di comunicare anche con culture diverse, hai una marcia in più. Viviamo in un mondo globalizzato ed è sempre più facile parlare con una persona che si trova dall’altra parte del pianeta: ogni stato è connesso con gli altri grazie all’incredibile velocità delle comunicazioni e agli scambi economico-commerciali su scala mondiale, unendo il commercio, le culture, i costumi, il pensiero e beni culturali – tutto tramite le lingue apprese dalla gente responsabile.

Andiamo a vedere insieme quali lavori e carriere richiedono necessariamente competenze in lingue straniere:

Traduzione e interpretariato

Ovviamente questa è la professione maggiormente legata alla conoscenza della lingua. In questo caso, dovrete saper parlare e tradurre con maestria e scioltezza. Non è facile, ma è un lavoro che non può annoiare perchè non ci sarà un giorno uguale all’altro! L’ambiente sarà sempre diverso e internazionale, e potrete specializzarvi anche in un settore specifico.
A Modena si può trovare impiego sia per aziende, sia per privati, per fini legali, commerciali, per congressi, fiere, incontri d’affari, traduzioni tecniche o di siti web.

Un altro lavoro che fa parte dell’interpretariato è quello del mediatore linguistico e culturale: di solito presta servizio presso le istituzioni pubbliche come il comune, gli ospedali, la questura. Egli favorisce la comprensione e la comunicazione tra individui, gruppi, organizzazioni e servizi appartenenti a culture diverse. Se siete appassionati di intermediazione e consulenza culturale, potrebbe piacervi questa soluzione.

Insegnante di lingue

Se avete la passione, trasmettetela agli altri:  questo è un buon modo per farlo. Può regalarvi tante soddisfazioni e avrete la possibilità di insegnare a vari livelli, diverse età e diversi contesti, dalle scuole ai corsi privati.

Scrittura e giornalismo

Come abbiamo accennato prima, viviamo in un mondo iper-connesso. Se volete diventare giornalisti, dovrete scrivere non solo del vostro paese o della vostra città, ma dovrete avere gli occhi ben aperti ed essere a conoscenza di tutto ciò che accade intorno a voi, anche al di fuori dell’Italia. Per questo motivo è bene saper parlare altre lingue, per poter essere capaci di informarsi attraverso fonti diverse, anche internazionali, saper leggere e comunicare con altre culture, magari riuscire ad intervistare qualcuno che non parla la vostra lingua. Dovrete essere capaci di cercare storie e creare contenuti mediatici internazionali. Una cultura estera si capisce solo se capite anche la lingua.

 I copywriter e in generale tutti gli aspiranti scrittori per i materiali online, allo stesso modo, potrebbero aver bisogno di trasmettere il proprio messaggio in lingue diverse: i contenuti in rete possono attirare clienti e lettori da tutto il mondo, quindi saper parlare solamente la propria lingua sarebbe uno spreco!

Linguista computazionale

Tra i vari sbocchi professionali, quello legato all’informatica è sicuramente più in crescita rispetto ad altri. Le professioni nel mondo computazionale sono sempre più richieste e, oltre ad avere chiaramente abilità informatiche, la conoscenza di lingue straniere è un’abilità fondamentale: le aziende che cercano profili per creare software, app e programmi non accettano professionisti che non conoscono l’inglese, ovvero la lingua per eccellenza del mondo tecnologico.

Diplomazia

Amate stare a contatto con le persone e conoscere culture diverse? Questa potrebbe essere la carriera che fa per voi. Lavorare nella diplomazia e negli affari esteri è importante per le comunicazioni tra stati e popoli. Potrete avere un grande impatto sulle relazioni internazionali, governi e funzionari stranieri, attraverso un lavoro di negoziazione e dialogo. Chiaramente dovrete avere diverse abilità, come essere capaci di comunicare in modo efficace, perciò parlare diverse lingue è chiaramente un grande vantaggio.

Turismo

Dove lavorare nel settore del turismo se non in Italia, il paese più bello del mondo? Terra di cultura, arte, architettura, storia. Ce n’è per tutti i gusti. Se vi trovate a Modena, poi, non vi risulterà sicuramente difficile: tra il centro storico, i musei, ma anche nella sua provincia con i castelli e i parchi naturali. Portare i turisti di tutto il mondo alla scoperta della nostra città è una soddisfazione unica.

Ma ovviamente la guida turistica non è la sola strada per lavorare nel settore del turismo utilizzando le proprie capacità linguistiche. Accoglienza, ristorazione, gestione alberghiera: a Modena e nei dintorni è richiesta quasi sempre la conoscenza dell’inglese, come minimo. Se parli diverse lingue e lavori in questo settore, difficilmente sarai rimpiazzato.

Marketing

Proprio a causa della globalizzazione nominata già varie volte, il marketing oggi ha bisogno di nuovi professionisti capaci di comunicare oltre i confini. La giusta comprensione e la comunicazione tra i paesi può fare davvero la differenza, e possono determinare il fallimento o il successo di un’azienda. A Modena sono tanti gli studenti che studiano Marketing all’università, ma in quanti sono capaci di parlare ed esprimersi in modo veramente corretto il un’altra lingua? Se volete farvi riconoscere e spiccare in mezzo alla massa, seguite un corso o iniziate un tirocinio all’estero.

Un’altra carriera in questo settore può essere quella di lavorare in campagne pubblicitarie e strategie di marketing in mercati diversi da quello in cui l’azienda o il servizio ha origine, oppure l’internazionalizzazione delle imprese, vale a dire l’ambito che fornisce supporto alle imprese che vogliono aprire i propri orizzonti in mercati stranieri. O ancora, potreste gestire gli import-export di un’azienda: ormai tantissime aziende di ogni genere, anche di piccola o media dimensione, allacciano rapporti commerciali con il mercato internazionale.

Come trovare un lavoro in cui si usano le lingue

Arrivati a questo punto, spero che siano tutti convinti che conoscere le lingue sia fondamentale in ambito lavorativo e professionale: anzi, viste le prospettive del mercato e della globalizzazione, la loro incidenza non può che aumentare nel futuro.

Perciò, da dove iniziare? Non è sempre obbligatorio avere una laurea in lingue straniere, ma dovrete essere fluenti e possedere una certa padronanza. Non tutti i lavori richiedono una padronanza perfetta, ma sicuramente un certificato linguistico fa la differenza nel vostro CV, e a volte è addirittura indispensabile: dimostrerete le vostre abilità in modo oggettivo e professionale.

Quindi iniziate seguendo corsi, fate un’esperienza di lavoro all’estero, un tirocinio, un periodo di studio. Tutto ciò è fondamentale per la vostra crescita, didattica e personale, ed è l’unico modo per conoscere davvero le culture straniere. Molte competenze professionali non si ottengono solo all’università ma si acquisiscono anche con la pratica.

Quali lingue studiare per trovare lavoro

Molte aziende, oggi, hanno bisogno di comunicare con tutto il mondo e, anche se l’inglese è chiaramente essenziale e sempre utile, la padronanza di altre lingue è una conoscenza in più, che può fare la differenza e far spiccare l’impresa tra le altre. Tante persone, infatti, parlano inglese, ma se dimostri una competenza in più ti farai sicuramente notare e sarai una risorsa preziosa per qualsiasi datore di lavoro. Distinguetevi dagli altri e provate a fare qualche ricerca per capire quali lingue potrebbero essere utili nel settore di cui siete interessati, valutate i potenziali sbocchi professionali futuri.

Pensate al cinese, ad esempio, parlato da oltre 1 miliardo di persone, ma soprattutto importante per gli interessi economici e commerciali di tutto il mondo; l’arabo, il russo, ma anche lo spagnolo, parlato in tutta l’America del Sud, o il tedesco, uno degli idiomi più importanti nel mondo del lavoro, soprattutto in Europa, al interno della EU è la lingua tedesca la più parlata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Oxford Blog- Scuola di lingue Modena