5 segreti per migliorare il proprio inglese velocemente

segreti per migliorare il proprio inglese

Nonostante l’inglese sia considerato da molti una lingua facile da apprendere, soprattutto per la sua grammatica, potrebbe risultare complicato a causa del suo ampio lessico e della sua pronuncia.Fortunatamente, però, c’è una buona notizia: esistono dei semplici trucchetti che ti permetteranno di imparare l’inglese in modo facile e veloce, anche da solo e da casa tua!

Perché imparare l’inglese è fondamentale

Ma perché apprendere questa lingua è così importante? L’inglese è incluso nel programma scolastico in moltissimi paesi e sempre più persone vogliono studiarlo. Questo perché tra tutte è la prima lingua più parlata (tra nativi e stranieri) e la terza per numero di parlanti madrelingua: dopo la seconda guerra mondiale è diventata estremamente rilevante in ambito economico, nonché strumento di comunicazione fra persone di comunità etniche e culturali diverse. Sapere l’inglese, infatti, ti permette di comunicare in quasi tutto il globo terrestre e può aiutarti in moltissime situazioni!

La sua struttura, nel corso del tempo, si è semplificata sempre di più, e anche per questo si è propagata facilmente; è la lingua di scienza, turismo, tecnologia, ma anche dell’industria dei media: se sei in grado di padroneggiarla, puoi leggere qualsiasi cosa (online e non) senza dover per forza affidarti a traduzioni, puoi partecipare a discussioni, puoi guardare video e film senza sottotitoli.

Per finire, conoscere l’inglese aumenta le possibilità di ottenere un buon lavoro: sta diventando sempre più richiesto, ed è utilissimo se si vuole andare all’estero, anche se non sapete la lingua del paese di destinazione.Chi dimostra di possedere una buona competenza linguistica ha un grande vantaggio. Insomma, questa lingua allarga i vostri orizzonti, è un vero e proprio passe-partout.

Investi tempo e denaro per migliorare

Per imparare una lingua velocemente, iscriversi a un corso è sicuramente una buona idea. Un corso tenuto da insegnanti professionisti specializzati, madrelingua o bilingue, ti aiuterà a migliorare il tuo inglese con metodi su misura per te a seconda delle tue necessità, del tuo livello e degli obiettivi stabiliti insieme.

Prima di iniziare, infatti, si è sottoposti a un test di entrata linguistico e attitudinale, per avere un programma di apprendimento personalizzato; inoltre si può scegliere se frequentarne uno collettivo, semi individuale (piccoli gruppi di 2 o 3 amici, parenti, famiglia) o individuale, strutturati in base alle vostre specifiche richieste.

In questo periodo così particolare, poi, è molto utilizzata la modalità a distanza, su varie piattaforme digitali: con la comodità del corso online si può seguire la lezione da casa e in sicurezza, con la possibilità di svolgere esercizi e seguire il proprio testo di riferimento. Un’altra opzione può essere anche quella di alternare lezioni in presenza con lezioni a distanza.

Esistono corsi di inglese facili e veloci, che ti permetteranno di studiare la grammatica, la giusta pronuncia, il lessico, ma anche di esercitarti con frasi colloquiali, idiomi e slang attraverso esercizi di conversazione. Un grande vantaggio, infatti, è quello di essere seguiti da qualcuno in grado di correggerti, e di conseguenza di imparare la lingua in modo corretto. Inoltre, può essere molto utile fare domande: sii curioso, risolvi tutti i tuoi dubbi e chiedi sempre al tuo insegnante ciò che non ti è chiaro, senza avere paura di sbagliare perché lui è lì per aiutarti!

Proprio per questi motivi, affidarsi a persone competenti per imparare non è mai uno spreco di tempo o di denaro, anzi è un investimento che ti porterà parecchie soddisfazioni.

Padroneggia la grammatica inglese

Oltre ai corsi, poi, ci sono vari di trucchetti che possono aiutarti a raggiungere il tuo scopo! Imparare una lingua nuova, infatti, è proprio come imparare da bambini la propria lingua madre, il processo è lo stesso: ascoltare, leggere, parlare e scrivere. Sicuramente l’esercizio e la costanza non devono mancare, perciò dovresti cercare di introdurre l’inglese nella tua routine e nelle cose che ti piace fare.

 Per imparare l’inglese ascoltando, ad esempio, potresti iniziare ad iscriverti a podcast (ad esempio su iTunes) o a canali Youtube inglesi. Così potrai imparare la lingua e allo stesso tempo conoscere di più su temi che ti interessano (arte, sport, viaggi, politica,psicologia, ce n’è per tutti), anche mentre stai facendo altro. 

Molto utile è anche guardare film e serie tv in lingua inglese, all’inizio magari coi sottotitoli, o ascoltare le notizie, come ad esempio sul sito della BBC che offre ogni giorno un aggiornamento sulle news di tutto il mondo (One-minute World News).

All’inizio potrà essere difficile, ma piano piano vi risulterà sempre più semplice capire quello che ascoltate.

 Leggere aiuta molto ad apprendere le strutture grammaticali e può integrare il lavoro del corso: libri, brevi racconti, forum, blog, articoli di giornale. Leggi ciò che ti appassiona in lingua inglese (ad alta voce, se puoi) e prendi nota, creando una lista di nuovi termini che non conoscevi con la rispettiva traduzione, per evitare di scordarti. Se vuoi averla a portata di mano, si può anche scrivere sulle note del telefono.

Ripeti allo specchio ad alta voce esercitandoti da solo, raccontando qualcosa di te o qualcosa che ti è successo, oppure registrati mentre ripeti. 

La stessa operazione si può fare scrivendo: in questo modo ti rendi conto delle espressioni che fai fatica a memorizzare. Un altro modo per scrivere è quello di iscriversi a un forum o gruppo di persone che voglio imparare la lingua come te, oppure scaricare delle app di lingua (come Babbel o Duolingo). Questo è il miglior modo per imparare la grammatica, per capire come costruire le frasi e come scrivere i termini.

Andare all’estero per imparare

 Come imparare l’inglese velocemente? Il modo più veloce ed efficace è quello di andare all’estero, per studiare o lavorare. Questo, chiaramente, richiede un piccolo investimento, ma ne varrà la pena. Avendo un contatto costante con la lingua, infatti, dovrete immergervi completamente, uscire dalla vostra “comfort zone” e sarete costretti a comunicare per capire e farvi capire.

Per poter vivere un po’ di tempo all’estero è assolutamente necessario mettersi in gioco e superare ogni blocco, cercando di sfruttare tutte le occasioni di parlare inglese, ma anche conoscere gente nuova con cui poter fare amicizia e magari mantenere i contatti anche in futuro, per continuare a sentirsi anche quando si torna a casa.

 Insomma, più farai pratica più diventerai sicuro di te: mantenersi allenati e fare esercizio è la chiave per imparare l’inglese, e ricorda che sbagliando si impara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Oxford Blog- Scuola di lingue Modena